L'argento da investimento è meglio dell'oro?

investimento argentoUno dei metalli preziosi più conosciuto al mondo è sicuramente l'argento.
Noto fin dall'antichità, è da sempre impiegato per produrre oggetti preziosi quali collane, anelli e bracciali riservati alle classi sociali più elevate.
Il termine deriva dal latino argentum che significa lucente.
Buon conduttore di calore ed elettricità, dopo l'oro è il metallo più duttile e malleabile che si conosca.

Come è risaputo è stato il navigatore Sebastiano Caboto a dare il nome al Rio della Plata (che in spagnolo significa argento), credendo, erroneamente, che le terre circostanti fossero ricche del prezioso metallo. Il nome rimase e alcuni anni più tardi, facendo riferimento al poema storico intitolato: L'argentina o la conquista del Rio della Plata, del poeta Martin del Barco Centenera, venne esteso anche alla nazione che da allora divenne per tutti l'Argentina, così come è nota ancora oggi. 

L'argento ha subito una forte svalutazione quando non è stato più usato per coniare monete e un'immensa quantità del prezioso metallo è stata reintrodotta sul mercato, ma non ha perso completamente il suo valore, che ancora oggi rimane elevato anche se inferiore a quello dell'oro.
Nei primi anni del secolo scorso, è stato deciso a livello mondiale che il valore nominale dell'argento puro venisse stabilito una volta al giorno, e più precisamente alle 12 ora di Londra dal London Silver Market Fixing, organismo oggi composto da tre membri, ovvero Deutsche Bank, Scotlabank e HSBC. Il prezzo è espresso in dollari, sterline ed euro e comunicato in teleconferenza dal London Bullion Market . E' questo il valore che viene utilizzato ovunque per le transazioni della giornata.
Ovviamente è raro che ci siano grandi differenze tra due giornate consecutive, anche per questo motivo quando ad un pezzo di valore viene attribuito un prezzo, di norma questo rimane invariato per almeno quarantotto ore.

Per legge ogni oggetto d'argento deve riportare una marca o punzone che certifichi la quantità di metallo presente espressa in millesimi. La maggioranza dei gioielli sono in argento 800, mentre per l'oggettistica viene utilizzato più frequentemente il 925.
Se si tratta di pezzi di antiquariato è possibile che il marchio non sia più visibile o che sia assente. In questi casi, per avere una conferma della composizione e del valore dell'oggetto, è bene rivolgersi ad un orefice di fiducia o anche ad un Compro Oro che eseguiranno una stima accurata e gratuita mediante dei test specifici che solo gli esperti sono in grado di effettuare senza tema di errori.

Solitamente chi compra un gioiello tende ad acquistare oro, credendo forse che l'argento non abbia lo stesso impatto visivo, o meglio ancora economico, su chi lo riceve. Da un lato questo discorso può essere valido perché stiamo parlando di pochi grammi di metallo.
Ma chi pensa di investire una somma piuttosto elevata può rivolgere il proprio interesse ad oggetti di argento massiccio, molto belli anche da vedersi.

Bisogna riconoscere che è molto più facile trovare nelle case, anche delle famiglie più facoltose, un vassoio di argento che non di oro. Così come posate e servizi da caffè, cornici e altro. Esiste una vasta gamma di oggetti in argento acquistabili anche spendendo cifre non esorbitanti.
In effetti chi acquista solamente per investimento tende a preferire lingotti, che siano d'oro o d'argento è indifferente, in quanto finiranno in qualche cassaforte o cassetta di sicurezza dalle quali difficilmente usciranno.
Chi invece oltre al valore intrinseco del metallo prezioso vuole anche poter vedere ed ammirare quanto ha acquistato si orienterà su oggetti di uso comune, proprio come quelli nominati prima.

Oggi, nonostante i tempi non facili, o forse proprio per questo motivo, c'è una certa tendenza ad investire nei beni rifugio e cosa meglio dei metalli preziosi, e ancora più specificatamente dell'argento? 
Basta fermarsi un momento a riflettere per rendersi conto che è un metallo prezioso che ha sempre mantenuto il suo valore nel tempo, anzi con il trascorrere degli anni è aumentato.

  • Argento - quanto ne abbiamo in casa e dove venderlo

    Argento: candida brillantezza L'argento è un metallo molto duttile e malleabile. In natura, si trova sotto forma di minerale e le sue caratteristiche principali sono conducibilità elettrica e termica. Esso è un elemento molto flessibile che trova largo spazio di applicazione in molti ambiti. In casa, questo metallo prezioso può essere presente in varie forme. La sua brillantezza bianca va ricercata intanto nella credenza, osservando l'arredo tavola: posate, vassoi, sottopiatti, coppiere e ...

  • Oro e argento, ecco come venderli

    oro e argento usatoChissà quante volte vi è capitato di pensare che gli oggetti preziosi, abbandonati in un vecchio portagioie, potrebbero valere qualcosa e che, in questo momento, vi farebbe molto comodo avere un pò di contanti in più.Ovviamente c'è anche chi preferirebbe acquistare, in cambio, gioielli più moderni perché quelli che si posseggono sono stati già indossati e visti, tante di quelle volte che, non si sfoggiano più con lo stesso piacere di quando erano nuovi!Disfarsene non è mai semplice ...

  • Argento: dove si trova quello di qualità migliore

    vendita argentoChiaro e splendente, l'argento è un metallo nobile molto apprezzato in tutto il mondo da tantissimi secoli.Il suo nome significa bianco, brillante, perché più di ogni altro, questo metallo si distingue per il suo potere riflettente, tanto da essere utilizzato per la fabbricazione di vetri e specchi.Simbolo di autorità e di prestigio, nell'antichità l'argento è stato considerato un'ottima merce di scambio e un riferimento prezioso in molti sistemi monetari.Grazie all'imperatore romano ...

  • Come far valutare i gioielli d'argento

    argento usatoL'argento è, insieme all'oro, uno dei metalli preziosi più diffusi e ricercati. Al contrario di quanto spesso si pensa, inoltre, l'argento, pur avendo un valore di mercato più basso dell'oro, costituisce ugualmente uno dei preziosi su cui gli investitori rivolgono maggiormente le proprie attenzioni. L'argento deve il suo nome alla sua eccezionale caratteristica di riflettere la luce; esso, infatti, deriva dal greco argos, parola che ha proprio il significato di brillante o bianco. Esso è ...

  • Argento: da dove arrivano i pezzi più belli e preziosi

    argento usatoLa parola argento deriva dal latino argentum che significa bianco o splendente.Conosciuto e usato fin dall'antichità per monili e oggetti preziosi, così come per coniare monete.Per il suo colore è sempre stato associato alla luna, così come l'oro al sole. Giacimenti sono presenti in Canada, negli Stati Uniti ed anche in Australia, ma negli ultimi duecento anni la maggiore quantità del prezioso metallo è stata estratta in Messico. Attualmente il paese leader è il Perù.In Italia viene ...

OroElite

Copyright OroElite Srl
P. IVA 10892621003
No. REA RM-1262094
Capitale Sociale: € 133.334,00

Web Agency Molecole

Dove siamo
© Compro Oro Roma - OroElite - Massima Valutazione Oro Usato